I tre porcellini
In scenadomenica 12 marzo 2006 - ore 17,00
RegiaDanilo Conti e Antonella Piroli
Interpreti principaliDanilo Conti e Antonella Piroli
CompagniaTanti Così Progetti
Notemusiche di Davide Castiglia
DescrizioneI tre porcellini è un classico della tradizione inglese che si è tramandato nelle generazioni subendo molte modifiche, al punto tale da perdere il suo significato originario. La compagnia si è rifatta alla prima stesura per rappresentare sulla scena la vicenda dei tre fratellini che si trovano ad avere a che fare con il loro (e nostro) più feroce nemico: il lupo. I fratelli minori pagheranno con la vita la loro superficialità, mentre il maggiore, con fare saggio e prevedendo la pericolosità e l’astuzia del lupo, si salverà e sconfiggerà il nemico. I tre porcellini insegna in un modo molto divertente e drammatico, rivolgendosi ai bambini più piccoli, ma non solo, che non bisogna essere pigri e superficiali; potrebbe essere molto pericoloso. La morale della storia è che, spesso, la sopravvivenza dipende dalla solidarietà e dalla capacità di essere previdenti. Le case che i tre porcellini costruiscono simboleggiano il progresso dell’uomo nella storia; con il terzo porcellino si arriva alla maturità, all’intelligenza attraverso le quali è possibile sconfiggere i pericoli della vita. “Le fiabe sono fatte per essere raccontate ai bambini, e diversi sono modi per incantarli. Di norma il più comune è la narrazione. Noi abbiamo scelto di proporla al pubblico con la nostra tecnica espressiva dove l’attore in scena agisce ed interagisce con tanti elementi, manipolandoli e giocando con essi”.

 

 

Copyright 2002 - Comune di Casalmaggiore - 21/1/2018