"Molly Sweeney"
In scenaDomenica 2 dicembre 2007 - ore 21,00
RegiaAndrea de Rosa
Interpreti principaliUmberto Orsini
CompagniaEmilia Romagna Teatro Fondazione
Notedi Brian Friel
DescrizioneIl testo, ispirato a un fatto realmente accaduto, racconta la folgorante e drammatica storia di Molly Sweeney, una donna di quarant’anni, cieca ma completamente autonoma, impiegata come fisioterapista in un centro benessere. Il tatto è la strada per entrare in contatto col mondo, per riconoscerlo, e supplisce perfettamente all’assenza della vista. La donna, convinta a sottoporsi ad un’operazione chirurgica, riacquista in parte la vista, ma il tanto atteso esito positivo provoca in lei un grande trauma. Molly si trova infatti a dover ri-conoscere il mondo, a doversi reinventare il suo orientamento, a re-imparare a vedere. Tutto sfocerà in un tragico fallimento, probabilmente già intuito dalla paziente prima dell’intervento… Un cast d’eccezione compone il trittico dei personaggi: Umberto Orsini e Valentina Sperlì, nuovamente insieme dopo il recente Vecchi Tempi, sono accompagnati da un inaspettato Leonardo Capuano. Per gli spettatori un’esperienza indimenticabile.
Immagini [3]"

 

 

Copyright 2002 - Comune di Casalmaggiore - 19/1/2018