La locandiera
In scenaSabato 26 febbraio – ore 21.00
Regiadi Elena Bucci
CompagniaCTB - Teatro Stabile di Brescia Le Belle Bandiere con il sostegno del Comune di Russi
Notedi Carlo Goldoni - progetto di Elena Bucci e Marco Sgrosso
DescrizioneL'enorme fortuna di questo testo, studiato nelle scuole e messo in scena da moltissime compagnie, rischia di rendere muti. Ancora oggi, un'energica rilettura ce ne fa comprendere la fortuna e la perplessità del pubblico che lo vide in scena la prima volta. Il suo meccanismo perfetto, che muove a tratti la commozione pur facendola brillare tra le risate, non dà alcuna soluzione, ma pone continue domande. Perchè una donna non può realizzare il suo desiderio di autonomia fondandosi sulla sua capacità lavorativa e sull'indipendenza dei sentimenti? Sono proprio tanto diverse le donne dagli uomini, sarà sempre guerra tra loro? Con intelligenza, civetteria e determinazione, Mirandolina intesse una sottile trama di gesti nell'illusione di poter ricreare un ordine del mondo a partire dal luogo da lei animato e abitato. Il suo servire ha la dignità e l'incedere di una regina senza titoli. E poi gli ostinati e umoristici tic sociali degli altri personaggi e le comiche Deianira ed Ortensia poi irrompe nell'intreccio l'ombra fascinosa del grande teatro guitto che Goldoni volle combattere. La compagnia fondata nel 1992 da Elena Bucci e Marco Sgrosso attori del nucleo storico del Teatro di Leo del grande Leo de Berardinis, si distingue nel panorama nazionale quella che persegue la rilettura di testi classici in chiave contemporanea, attraverso l’utilizzo di un linguaggio teatrale vicino alla sensibilità del nostro tempo.
Immagini [3]"

 

 

Copyright 2002 - Comune di Casalmaggiore - 25/4/2018