Thom Pain
(basato sul niente)
In scenaSabato 07 gennaio – ore 21.00
RegiaElio Germano in collaborazione con Silvio Peroni.
Interpreti principaliElio Germano
CompagniaBAM Teatro e Pierfrancesco Pisani
Notedi Will Eno - traduzione di Noemi Abe - Edinburgh International Festival, Fringe Award 2005 Finalista Premio Pulitzer per la sezione Teatro 2005
DescrizioneCurioso uomo, Thom Pain. (…) Antieroe solitario, un narratore - decisamente! - capace di provare emozioni intense e controverse e di saperle convertire in parole o di nasconderle e negarle, attraverso le parole stesse, con l'abilità di un giocoliere. Un individuo sincero nelle sue repulsioni, nella sua comprensione, nel desiderio di instaurare un contatto col pubblico e ugualmente sincero nella sua frustrazione di non riuscirci.(…) E Thom Pain - cinico funambolo in bilico sul nostro stupore - non ha paura né di ammettere che in una parte segreta del suo essere è ancora sensibile alle sofferenze altrui, a quella che chiameremmo la sofferenza del mondo. (…) Un uomo tragicamente positivo, che cerca ancora di amare la vita senza spiegarla troppo, né di trovare soluzioni o insegnamenti. (…) Non giudicatelo: non è migliore, né peggiore di voi. Di sicuro è "vivo". (…) C'è solo Thom Pain e il pubblico, con il quale cerca di stabilire una relazione, pure essendo terrorizzato dall'idea di una qualsiasi possibile sintonia. Ho pensato, provando, che Thom Pain parlando, fissi gli spettatori e scorga nei loro sguardi gli spunti di conversazione che lo portano a cambiare continuamente argomento dal suo discorso iniziale... Elio Germano
Immagini [4]"

 

 

Copyright 2002 - Comune di Casalmaggiore - 22/1/2018