From Monteverdi To Mina
Il lungo viaggio della musica italiana dal Seicento fino agli anni ‘60
In scenaSabato 11 gennaio – ore 21.00
RegiaClaudio Borgianni
CompagniaSoqquadro Italiano
NoteVincenzo Capezzuto: voce - Claudio Borgianni: regia musicale - Luciano Orologi: sax e clarinetti - Simone Vallerotonda: tiorba, chitarra barocca, chitarra battente - Gabriele Miracle: percussioni
DescrizioneClaudio Monteverdi e Mina Mazzini, due personalità completamente diverse e lontane nel tempo ma legate da un sottilissimo trait d’union che giunge fino a noi. Quasi quattro secoli separano i due grandi artisti, eppure molti sono i punti in comune che li legano indissolubilmente: la città di Cremona, il loro essere rivoluzionari a dispetto della critica, il loro essere i simboli di un nuovo modo di fare spettacolo. Un percorso all’interno del repertorio musicale italiano, dagli albori del Seicento fino ad arrivare al grande boom della canzone degli anni ’60. La particolarissima voce di Vincenzo Capezzuto diviene il vero filo conduttore di tutto il concerto; una voce, dalla tessitura rara e indefinita, capace di accompagnare il pubblico in questo viaggio tra epoche lontane ma inequivocabilmente intrecciate. Da Monteverdi a Mina è uno concerto di grande visionarietà. Il repertorio musicale è costantemente in movimento, contaminato da diverse influenze musicali ed in continua fluttuazione tra la musica dei due autori e dei loro contemporanei. Un particolarissimo sguardo che cerca di rintracciare quei punti di continuità che inevitabilmente legano la nostra contemporaneità musicale e storica a quel mondo lontano e quasi leggendario chiamato Barocco.
Immagini [1]"

 

 

Copyright 2002 - Comune di Casalmaggiore - 23/4/2018