Il grande viaggio (Scuola Primaria)
testo, regia, scene, luci, suoni Alessandro Serra.
In scenaMartedì 13 gennaio 2015 - ore 10.00 | Mercoledì 14 gennaio 2015 - ore 10.00 | Giovedì 15 gennaio 2015 - ore 10.00
Interpreti principaliCon Andrea Castellano, Simona Di Maio, Massimiliano Donato, Francesco Rizzo
CompagniaTeatropersona
NoteRealizzazione oggetti di scena Tiziano Fario. In coproduzione con ARMUNIA - Accademia Perduta Romagna Teatri, con il sostegno di Teatro Comunale di Casalmaggiore | CA.RI.CIV. Regione Toscana Sistema regionale dello spettacolo dal vivo
DescrizioneIl Grande Viaggio è una storia universale e comune. La storia di uno di quei viaggi che non si compiono per scelta ma per necessità. Lo spettacolo affronta con forza ma anche con leggerezza il tema dell’immigrazione, vista come opportunità di crescita attraverso le difficoltà e come percorso di conoscenza. Un giovane falegname, con la valigia carica di speranza e ricordi preziosi come tesori, parte da un paese lontano, attraversa il mare e approda in una patria nuova e sconosciuta, in un mondo estraneo e bizzarro. Si sente forte, determinato perché sa che deve trovare presto un lavoro per comprare un farmaco speciale in grado di curare la sua amata compagna. A volte però è difficile capire quale strada percorrere e lottare contro la solitudine e lo sconforto che minacciano di spegnere la speranza. Ma nel momento di maggior sconforto, gli appare, inattesa, la buffa figura di un compagno segreto: la sua anima in forma di animale, un aspetto sopito ma vigoroso del suo io più profondo, il daimon e un altro personaggio, reale, ma veramente molto insolito… Inizia così, per il protagonista, un vero e proprio percorso che correrà su due binari paralleli: quello del mondo e quello dell’anima. Al termine del Viaggio, il protagonista capirà che nella parte più profonda di ogni essere umano riposa una forza segreta che aiuta a non perdere il coraggio, ad andare avanti, a non rinunciare e che anche l’esperienza più infelice può essere non solo un ostacolo da superare ma anche un occasione da cogliere, una possibilità di rinascita.

 

 

Copyright 2002 - Comune di Casalmaggiore - 21/7/2018