Oh! Orfeo - una favola barocca
spettacolo per ragazzi liberamente tratto da “L’Orfeo” (Scuola Secondaria di primo grado) favola in musica di Claudio Monteverdi
In scenaMartedì 24 febbraio 2015 - ore 10.00
Regiavideo e regia Fabrizio Bartolucci
Interpreti principalicon Sandro Fabiani e Giulia Bellucci
CompagniaTeatrolinguaggi
Notedi Sandro Fabiani e Fabrizio Bartolucci, musiche tratte dall’edizione de "L’Orfeo" di Monteverdi diretta da Jordi Savall con Le Concert des Nations e La Cappella Rejal de Catalunya.
DescrizioneOrfeo, il grande cantore ha perso la voce. Non riesce più a cantare, ne a raccontare la sua storia e, quindi, nemmeno a spiegare perché non ha più voce. Forse ha sudato troppo all'inferno? Magari un colpo d'aria? O è stato uno spauracchio nel regno delle ombre? Ha pianto troppo per Euridice che lo ha lasciato? O forse la sua voce non si sente più perché c'è troppo chiasso intorno? Come fare, chi lo può aiutare? Chi, se non i bambini del pubblico che lo aiuteranno a ripercorrere tutte le sue avventure alla ricerca del motivo per cui non riesce più a cantare. Spettacolo di narrazione che mescola tradizione teatrale e virtualità, giocando l'immaginario della macchineria barocca. Un viaggio per gli occhi e per le orecchie dei bambini, tra musica e teatro, nella "meraviglia" del barocco attraverso l'opera di Monteverdi, inventore del melodramma. Un viaggio nella storia immortale di Orfeo, il giovinetto che per amore della bella Euridice sfida il buio, scende nel regno delle ombre e, armato solo della sua musica, affronta e placa le divinità infernali.

 

 

Copyright 2002 - Comune di Casalmaggiore - 19/10/2018