Un pianoforte per tre
Concerto pianistico
In scenaDomenica 15 novembre 2015 - ore 21.00
Interpreti principaliPavel Kolesnikov, Georgy Tchaidze, Samson Tsoy
Note"In collaborazione con il Casalmaggiore International Festival "
Descrizione"Pavel Kolesnikov (Novosibirsk, Siberia) ha studiato pianoforte e violino per dieci anni, prima di concentrarsi sul pianoforte presso il Conservatorio di Mosca. Da quando ha vinto il premio internazionale “Honens Piano Competition” nel 2012, Kolesnikov ha avuto modo di farsi apprezzare nelle più prestigiose sale da concerto del mondo. Le sue interpretazioni per il concorso, registrate dal vivo, sono state definite dal “BBC Music Magazine” di ""formidabile chiarezza, musicalità infallibile e notevole bellezza"". Nel gennaio 2014, il suo debutto alla Wigmore Hall di Londra è stato segnalato da “The Telegraph” come “una delle occasioni più memorabili” delle recenti stagioni concertistiche londinesi ottenendo una rara recensione a cinque stelle. Georgy Tchaidze (georgiano ma nato a San Pietroburgo), ha iniziato lo studio della musica a 7 anni, studiando in seguito Conservatorio di Mosca. Le sue interpretazioni degli Études-Tableaux e dei Preludes di Rachmaninov sono state trasmesse dalla Radio nazionale Russa. Da quando ha vinto il concorso “Honens Piano Competition” nel 2009, si è esibito con grande successo in Europa e Nord America. La sua interpretazione del secondo concerto per pianoforte di Rachmaninov con National Arts Centre Orchestra del Canada diretta da Pinchas Zukerman è stata definita di “chiarezza lodevole” e “insolitamente potente” (Ottawa Citizen). In occasione del suo debutto alla Wigmore Hall nel 2012 “The Telegraph” ne ha rilevato la “fine sensibilità” e la “tecnica perfettamente levigata”. Nell'estate 2015 ha ottenuto il primo premio al Concorso internazionale di Tromso, Norvegia. Vive e studia a Berlino. Samson Tsoy (Kazakistan) ha iniziato a suonare il pianoforte all'età di 8 anni. Ha frequentato la Scuola di musica “Rimsky-Korsakov” e il Conservatorio di Mosca e frequentato l'Accademia di Verbier. Nel 2008, è stato insignito del prestigioso premio ""Giovani talenti della Russia"". Nel 2012 ha vinto il concorso “Santander International Piano Competition”. Le sue performance sono state elogiate dal compositore russo Rodion Shchedrin e dal celebre violinista Ivry Gitlis. Ha ottenuto riconoscimenti in più di 20 concorsi pianistici internazionali. Si è esibito al Konzerthaus di Berlino, alla Salle Gaveau di Parigi, alla Wigmore Hall di Londra, al Conservatorio di Mosca, alla Filarmonica di San Pietroburgo e all'Auditorium di Milano. Sta proseguendo i suoi studi presso il Royal College of Music di Londra. "

 

 

Copyright 2002 - Comune di Casalmaggiore - 22/1/2018