La morte di Danton
In scenavenerdi 26 marzo - ore 21
RegiaAleksander Popovsky
CompagniaCSSdi Udine - Teatro Stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia
Notedi George Buchner
Descrizione“Cercando di capire che cosa ha distrutto il mio Paese, cosa è successo in Bosnia, perché gli albanesi hanno attaccato la mia gente, perché sono state distrutte le Due Torri a New York, perché delle persone sono state uccise in un teatro, a Mosca, molte risposte le ho potute trovare in questo straordinario lavoro di Buchner, LA MORTE DI DANTON. Danton e Robespierre – due principi che muovono il mondo… un’idea, due punti di vista… Non sono interessato al dramma storico… mi interessa il tema della circolarità del tempo. Vedo il dramma nell’insopportabile situazione di ripetizione dello stesso rito, dello stesso ciclo. Danton decide di rompere il cerchio, di metter fuori la testa, tuffarsi nelle viscere della questione per cercare una risposta alla domanda… perché siamo qui?” Aleksandar Popovski. A. Popovski, regista macedone, ha presentato i suoi lavori nei più importanti Festival e Teatri europei e attualmente, oltre a dirigere il Teatro Nazionale di Skopje, è impegnato al Teatro Nazionale di Belgrado con la regia di Il giardino dei ciliegi e al Royal Theatre Studio di Londra con uno studio sul Macbeth.
Immagini [7]"

 

 

Copyright 2002 - Comune di Casalmaggiore - 21/7/2018