Papà perduto
Scuole MATERNE
In scenaMartedì 10 febbraio 2004 - ore 10
RegiaLetizia Quintavalla
CompagniaTeatro delle Briciole
Noteliberamente ispirato a Pollicino di C. Perrault - testo di Letizia Quintavalla e Valentin Rossier - con Davide Doro - musica Alessandro Nidi - una creazione Am Stram Gram Le Théatre - Ginevra
DescrizioneIn scena un attore che evoca la sua miseria di padre, l’impossibilità di nutrire i suoi bambini. E’ disperato, così disperato, da perdere la testa, tanto da portarli nella foresta e abbandonarli. A questi bambini, scelti tra il pubblico, è chiesto d’essere coraggiosi, di entrare in scena e nel gioco teatrale senza sapere nulla di ciò che succederà. Per pochi minuti o per un’ora riceveranno suggestioni e informazioni pensate e scelte per far lavorare il loro intuito. Si chiederà loro di stare lì insieme e, alla fine, usciranno, come in un rito d’iniziazione, più grandi, diversi, proprio perché hanno superato un momento “altro” rispetto al quotidiano, un momento difficile e unico. La nostra epoca è ormai povera di riti d’iniziazione, defraudati dalle poche occasioni che restano ai bambini per crescere insieme al proprio clan. Il teatro ha per sua natura quest’eredità, quest’arcaicità.
Immagini [1]"

 

 

Copyright 2002 - Comune di Casalmaggiore - 16/12/2018