Il tenace soldatino di stagno e altre storie
Scuole ELEMENTARI
In scenaMartedì 13 gennaio 2004 - ore 10
RegiaRoberto Anglicani
CompagniaAccademia Perduta – Il Baule volante
Notedi Roberto Anglicani e Liliana Letterese - con Liliana Letterese e Andrea Lugl - Spettacolo finalista del Premio ETI Stregagatto 2002
DescrizioneLo spettacolo rappresenta un percorso, articolato in 3 racconti, sul tema della diversità. Un argomento assai complesso ed attuale che è qui affrontato attraverso storie che lo mostrano sotto molteplici aspetti, ma soprattutto che appassionano, commuovono e divertono. Sono stati così scelti tre racconti molto diversi tra loro. Nino e Sebastiano di René Escudié, è una storia vicina a noi, infatti, i protagonisti sono due bambini, due amici che qualcuno vuole dividere, facendo loro credere d’essere diversi. In una notte di temporale di Yuichi Rimura, viene dal Giappone e forse per questo ha un finale un po’ a sorpresa. Parla di un lupo e di una capra, due animali nemici per forza, ma che scoprono di assomigliarsi molto. Il tenace soldatino di stagno è la celebre fiaba di H. C. Andersen. Parla di un giocattolo che si sente solo perché è diverso da tutti gli altri. Dentro di lui batte un piccolo cuore di stagno, che lo accompagnerà in un lungo viaggio pieno d’avventure. Utilizzando la tecnica della narrazione gli attori cercano un rapporto emozionale e profondo con il pubblico, per colpire al cuore.
Immagini [2]"

 

 

Copyright 2002 - Comune di Casalmaggiore - 22/6/2018